-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Silvi, le proposte della Consulta Giovanile per l’estate 2021

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 29 Aprile 2021 @ 12:42

Silvi. Si avvicina l’estate e i due gruppi della Consulta giovanile si sono riuniti per discutere sul programma delle attività ricreative, culturali, enogastronomiche e sportive da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale.

Agli incontri hanno presenziato il presidente della Consulta, Bruno Valentini, l’assessore al Turismo/Commercio/Cultura Giuseppina Di Giovanni e le consigliere Maria Cichella, incaricata del commercio e Alessia Losacco.

Diverse sono state le proposte di iniziative già collaudate nei precedenti anni, quali la mostra di auto d’epoca, la rassegna enologica “Cantine aperte” negli stabilimenti balneari e l’organizzazione di eventi sportivi. Interesse è stato manifestato per la valorizzazione della Street Art, arte di strada o arte urbana, che ormai è considerata un’arte vera e propria alternativa all’establishment dell’arte e alle manifestazioni esclusive organizzate dai commercianti di opere d’arte. “L’arte di strada – ha evidenziato Giorgia Vallese, coordinatrice della prima commissione – con il riconoscimento ufficiale di arte a tutti gli effetti avvenuta nel 2016 ad opera della Corte di Cassazione, non è più un’arte espressa abusivamente in luoghi pubblici con le bombolette spray, ma è considerata espressione di forme d’arte autentica quali la pittura, la fotografia e persino la poesia, che hanno la caratteristica di trasformarsi in comunicazione di massa capace di coinvolgere un pubblico sempre più numeroso”.

“Abbiamo riscontrato – ha detto il presidente Bruno Valentini – un forte interesse da parte dei giovani della Consulta alla partecipazione attiva e diretta nella programmazione delle attività estive alla cui realizzazione hanno dato piena disponibilità. Le proposte hanno riguardato anche iniziative di ampio respiro sociale e culturale che vanno dalle mostre di fotografie storiche della città, a progetti di inclusione sociale, da ipotesi di promozione turistica ai progetti di riqualificazione urbana”.

“Dai giovani – ha detto la consigliera incaricata al Commercio Maria Cichella – in materia di commercio abbiamo avuto diversi interessanti input, come la regolamentazione dello Street Food, che non sempre nel passato ha mantenuto l’impegno di offrire esclusivamente prodotti e specialità enogastronomiche locali. Ritengo opportuna la proposta di regolamentare questa delicata materia anche per conciliarla con le esigenze degli operatori della ristorazione che hanno i loro esercizi aperti tutto l’anno”.

“Questi ragazzi – ha evidenziato l’assessore al Turismo e Cultura Giuseppina Di Giovanni – stanno dando dimostrazione che non tutti i giovani di Silvi sono oggetti del luogo comune secondo il quale sarebbero avulsi dalla vita attiva della nostra città. Con la loro voglia di porsi sempre nuovi obiettivi, per i 1quali sono pronti a impegnarsi, dimostrano che il futuro di Silvi può contare anche su persone che hanno a cuore il bene comune e il progresso di questa città. Con loro abbiamo discusso di progetti di promozione turistica e di organizzazione di eventi non solo estivi alcuni dei quali saranno inseriti, compatibilmente con le risorse disponibili e dopo l’approvazione del bilancio preventivo, nel calendario delle manifestazioni turistiche e culturali del 2021”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate