Canzano, corso di formazione sulla salvaguardia dei Beni Culturali in emergenza

Si svolgerà presso il Palazzo De Berardinis di Canzano il corso di formazione per volontari di Protezione Civile sulla salvaguardia dei Beni Culturali in emergenza.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, Comitato Regionale Abruzzo, e patrocinato dai comuni di Canzano, Castel Castagna, Colledara, Cermignano, Penna S. Andrea e dalla Provincia di Teramo, ha come obiettivo la formazione di volontari specializzati in grado di intervenire nel recupero dei Beni Culturali in caso di calamità naturali.

Il corso, rivolto a volontari di Protezione Civile, o aspiranti tali, ma anche a professionisti del settore, metterà in luce le corrette procedure da attuare in caso di emergenza, e darà ai volontari le conoscenze e le competenze minime sulla materia, per evitare ulteriori danni ai Beni in caso di emergenza.

L’iniziativa, riconosciuta dall’ordine degli architetti e dall’ordine degli ingegneri della provincia di Teramo, avrà una durata di due incontri, il 19 e 20 settembre, a cura di Luigi Barlafante, formatore riconosciuto dal dipartimento di Protezione Civile, e Valentina Muzii, restauratrice di opere d’arte, con esperienza in emergenza, e si concluderà il 27 settembre con una prova pratica guidata, obbligatoria per volontari e architetti.