Teramo, l’asse di collegamento con l’Europa al centro di un video incontro dell’IC Falcone e Borsellino

Teramo. Lo scorso 29 maggio si è tenuto un video incontro che ha visto la partecipazione attiva degli studenti delle classi prime e seconde delle scuole medie di Villa Vomano e di Teramo-Cona, dei genitori rappresentanti di classe, dei docenti, del Dirigente Scolastico prof.ssa M. Letizia Fatigati e dell’Amministratore Unico del COPE dottor Filippo Lucci.

La comunità educante dell’I.C. Falcone e Borsellino Teramo5 collabora da anni con l’Antenna Ufficiale “Europe Direct”, annoverata tra i principali progetti che l’Unione Europea ha ritenuto di affidare al Consorzio Punto Europa di Teramo, grazie alla partecipazione attiva nell’ambito della celebrazione della Giornata Europea della Diversità Linguistica.

Il dottor Filippo Lucci ha presentato agli studenti il prezioso asse di collegamento che il Cope rappresenta tra Teramo e l’Europa. Ha descritto l’azione di diffusione delle politiche dell’Unione Europea che svolge il Consorzio, a disposizione per sostenere le progettualità di giovani imprenditori che si avvicinano all’intercettazione di finanziamenti europei.

Il Dirigente Fatigati e i docenti collegati hanno ribadito l’importanza dell’intercettazione dei finanziamenti europei anche nell’ambito scolastico, nelle loro declinazioni dirette ed indirette, come quelle che portano fondi nelle Scuole sotto forma di Pon e che permettono l’organizzazione di importanti tempi extracurricolari dedicati agli studenti e incentrati su traguardi di competenze linguistiche, logico matematiche, di robotica educativa e di socialità tra pari e con gli adulti, di linguaggi creativi e di scoperta del proprio tessuto storico sociale. “Un positivo momento di sinergia tra Istituzioni impegnate nello scopo unico del Bene Comune, un video incontro di arricchimento personale, culturale e formativo, di scoperta di un tessuto territoriale meritevole di attenzione e al servizio dei giovani. Che gli studenti delle medie di Villa Vomano e Teramo Cona, anzi che tutti i futuri cittadini della città di Teramo, possano non avere dubbi e incertezze nel muovere i passi giusti per la realizzazione del proprio sogno di vita”, questa la sintesi del Dirigente Scolastico M. Letizia Fatigati.