La scolaresca di Villa Lempa ospite a Firenze all’Istituto Madre Mazzarello

Civitella del Tronto. Splendida esperienza per la classe V della scuola elementare di Villa Lempa, ospite dell’Istituto Madre Mazzarello di Firenze.

Un progetto nato l’anno scorso quando l’intera scolaresca aveva parte dell’edificio inagibile per le scosse di terremoto. Scuola peraltro riaperta all’inizio dell’anno scolastico.

La classe che fa parte dell’Istituto Comprensivo Civitella-Torricella, presieduto dalla dottoressa Laura D’Ambrosio, è stata contattata dall’istituito paritario fiorentino, nell’ambito del progetto “Ripartiamo dalle scuole” che ha preso vita in occasione del terremoto dello scorso anno.

Ad aprile è iniziata una fitta corrispondenza tramite mail tra le classi quinte a cui è seguita la donazione di materiale scolastico da parte dell’istituto fiorentino. Dalla solidarietà all’invito a Firenze il passo è stato breve, ma la ‘gita’ è stata posticipata a quest’anno. Così lunedì scorso la classe V di Villa Lempa si è recata nella città toscana, dove è stata ospitata dall’Istituto.

Dopo pranzo gli alunni, accompagnati dalla maestre Antonia Di Francesco, Eleonora Antolini e Maria Pia Palanca, sono stati ricevuti in Comune dal vicesindaco, Cristina Giachi che ha fatto gli onori di casa. Dopo le presentazioni e un breve colloquio con le autorità, nel quale hanno raccontato i giorni terribili trascorsi durante lo sciame sismico del Centro Italia, visita gratuita al Palazzo Vecchio.

In serata la classe di Villa Lempa è tornata poi all’Istituto Mazzarello, dove l’attendeva una grande festa di benvenuto con tutti i genitori, gli alunni e le insegnanti di tutta la scuola.

Momenti di felicità, confronto e fratellanza, continuati con la notte trascorsa in palestra e la ricca colazione del giorno dopo. Così è iniziata la giornata da turisti a Firenze. Le suore dell’Istituto e alcuni genitori fiorentini, appositamente in ferie per stare insieme ai ragazzi abruzzesi, li hanno guidati in Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, gli Uffizi, il Duomo con la Cupola del Brunelleschi per una giornata davvero speciale.

Un’esperienza indimenticabile per i bambini di Villa Lempa che hanno ritrovato finalmente il sorriso dopo un anno a dir poco difficile.