Vaccini anti-Covid: per l’Abruzzo non è previsto il taglio delle dosi VIDEO

Teramo. Nessun problema per l’Abruzzo relativamente alle forniture del vaccino Pfizer-Biontech per i richiami.

 

A fornire rassicurazioni, in tal senso, anche alla luce di quelle che sono state le recenti comunicazioni del commissario Domenico Arcuri, è stato il presidente della Regione Marco Marsilio, questa mattina a Teramo per il completamento della rete Covid. L’Abruzzo attende la seconda fornitura per il prossimo 25 gennaio.

 

Il punto della situazione lo ha fatto in mattinata Maurizio Brucchi, direttore sanitario della Asl di Teramo, che è in attesa delle conferme ufficiali per programmare l’attività di richiamo e l’avvio delle vaccinazioni per le altre fasce.

 

 

La spilla mostrata oggi in conferenza stampa a Teramo per l’inaugurazione di nuovi posti letto nel terzo lotto del Mazzini, è quella che verrà consegnata dalla Regione Abruzzo a chi avrà completato il percorso di vaccinazione.