Tortoreto,stagione estiva: il Comitato turistico definisce le strategie di promozione

Tortoreto. Strategie rapide, mirate ed efficaci, nella prima estate Covid della storia. Con la progressiva ripartenza del mondo produttivo e le norme legate alla riapertura delle strutture turistiche (in questi giorni al lavoro per adeguarsi alle misure di distanziamento sociale), il Comitato Turistico Permanente, che in queste settimane si sta riunendo a scadenze fisse, ha disegnato alcuni scenari attorno ai quali pianificare le strategie di promozione turistica.

 

Una stagione particolare, ricca di incertezze, ma che in ogni caso va affrontata con uno spirito propositivo, seguendo percorsi e strategie diverse. Sotto questo profilo, sarà programmata a breve una campagna di promozione soprattutto suo social e sui mezzi di facile fruizione, tenendo poi sempre a riferimento quello che è il target di riferimento, che resta sempre quello delle famiglie. Gli ultimi provvedimenti governativi, che fissano la libera circolazione tra regioni a parte dal 3 di giugno, offre spiragli importanti per il mondo turistico, che aveva ragionato fino ad ora solo con potenziali ospiti in arrivo dalla regioni confinanti. Poi tutto il resto andrà verificato in maniera concreta.

 

“Nell’occasione”, sottolinea l’assessore al turismo, Giorgio Ripani, “ abbiamo ribadito ancora una volta l’importanza di garantire qualità e standard elevati, caratteristici di una vacanza a Tortoreto.

Questa attenzione sarà riservata, tra le altre cose, anche che dal punto di vista della sicurezza sanitaria, mettendo tutti in condizioni di godersi le bellezze della nostra città”.