Tortoreto, “spuntano” i primi ombrelloni sulla spiaggia

Tortoreto. La spiaggia inizia a “popolarsi” dei primi ombrelloni e dei supporti dove, tra qualche giorno, saranno ospitate le classiche palme.

 

E mentre si attendono i dettami dell’ordinanza balneare per l’Abruzzo (che fisserà i tempi e le regole della balneazione), sulla spiaggia di Tortoreto la voglia di ripartire e di farsi trovare pronti per l’estate si misura con l’attivismo dei balneari. Tra pulizia e livellamento degli arenili, c’è chi ha già iniziato a posizionare i primi ombrelloni, tracciando un percorso che da qui in avanti vedrà impegnati tutti i concessionari. Alle prese con i protocolli previsti per l’accesso e la fruizione delle spiagge e la misurazione delle distanze.

 

Va detto che i principi del distanziamento tra ombrelloni e il rispetto della distanza dei 10 metri quadrati, nella maggior parte dei casi, non muta di tanto rispetto a quello che accade di solito. Soprattutto nei tratti più ampi. Ora si attende anche di sciogliere il nodo sul modo con il quale sarà gestito l’accesso nei tratti di spiagge libere e il rispetto del distanziamento sociale. Incombenza che spetterà ai Comuni.

 

Nei giorni scorsi da parte dell’associazione BalneaTor è stata elaborata una proposta all’amministrazione comunale attorno alla quale aprire un confronto. Il tutto in attesa, ovviamente, di conoscere il contenuto definitivo dell’ordinanza.