Tortoreto, sintetico per il “Pierantozzi”: sfuma il finanziamento

Ultimo Aggiornamento: martedì, 14 Settembre 2021 @ 22:09

Tortoreto. La possibilità, al momento, di dotare il manto dello stadio “Pierantozzi” di Tortoreto di una superficie sintetica, non si concretizzerà.

 

E la valutazione è piuttosto scontata dopo aver preso visione dell’elenco dei Comuni che hanno ottenuto il finanziamento per il bando governativo “sport e periferie”. Il Comune di Tortoreto aveva avanzato una progettualità per 580mila euro, utile per realizzare un manto in erba sintetica sul campo di calcio. Nelle valutazioni della speciale commissione, però, il Comune non è stato inserito tra quelli ammesso al finanziamento.

Sulla tematica il consigliere di minoranza Riccardo Straccialini non è stato tenero nelle considerazioni.

Nello stesso giorno nel quale arriva l’informazione sul completamento di alcuni interventi sugli impianti sportivi”, commenta Straccialini, “il sindaco sorvola sulla graduatoria sui finanziamenti per il bando governativo.

Comuni a noi vicini hanno saputo presentare progetti ben fatti, riuscendo ad ottenere fondi cospicui, tipo Bellante o Corropoli con 700 mila euro ciascuno.

Con gli impianti sportivi chiusi ormai dal 2017, siamo costretti a grattare il fondo del barile (stanziamenti destinati al sociale che vengono dirottati su porte e panchine) per mettere le pezze ad impianti ormai fatiscenti ed abbandonati a sé stessi.

La riapertura degli impianti sportivi un’altra promessa mancata della giunta Piccioni, che tornerà al centro nella prossima imminente campagna elettorale”.