Teramo, Camera di Commercio: il Tar congela la fusione con L’Aquila

Congelato per il momento il percorso di fusione tra le camere di Commercio di Teramo e L’Aquila.

 

Il Tribunale amministrativo ha accolto il ricorso dei vertici della Camera Commercio di Teramo contro il progetto di accorpamento e dunque di fusione dei due enti camerali.

 

Il Tar ha accolto la richiesta di sospensiva, in attesa della trattazione collegiale della stessa istanza prevista, sempre dinanzi al tribunale amministrativo, il prossimo 11 marzo.