Silvi: presto una strada pedonale sulla spiaggia tra l’hotel Cirillo e piazza Colombo

pamela giancola

Silvi. La giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità della realizzazione di una strada pedonale sull’arenile demaniale marittimo che va dall’hotel Cirillo fino all’altezza di piazza Colombo.

 

“Il tracciato – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Pamela Giancola – sarà posizionato sull’arenile demaniale in zona indicata nel PRG come Viabilità pedonale”. Il camminamento, della larghezza di tre metri sarà realizzato con lastre e lastroni in cemento prefabbricato e poggiati a terra su un piano di calpestio opportunamente predisposto e sarà affiancato da un muretto per ripararlo dall’invasione della sabbia. Nei tratti in cui percorso della pedonale costeggerà la spiaggia libera verrà ampliato in larghezza fino a sette metri, così come previsto per la viabilità pedonale sul Piano demaniale marittimo comunale. Il muretto sarà adattato come seduta e punto di riposo.

“Il percorso – ha specificato l’assessore Giancola – partirà dalla traversa al mare a Sud dell’Hotel Cirillo, costeggiando, alla distanza di un metro, le recinzioni esistenti sul fronte mare, il camminamento, attraverserà il Parco dei Caduti di Nassiriya dove è previsto uno slargo tipo piazzetta. A sud del Parco si immetterà sul marciapiede esistente. La pedonale – ha aggiunto l’ingegnere Giancola – riprenderà il percorso sulla spiaggia dalla parte sud di Piazza Aldo Moro, percorrendo l’arenile demaniale fino alla traversa al mare dello Stabilimento Balneare La Perla. Il percorso ripartirà da Piazza Marconi e proseguirà sull’arenile demaniale fino alla traversa al mare dello Stabilimento Balneare Sirenetta. L’ultimo tratto partirà dallo stabilimento balneare Malibù fino a piazza Ideal da dove proseguirà fino a piazza Colombo, passando per piazza Fermi”.

Il progetto di fattibilità tecnico economico, redatto dal Servizio Direzione e Progettazione dell’assessorato ai Lavori Pubblici, prevede un investimento di circa 800.000 euro, che sarà finanziato con un mutuo. “Quest’opera – ha dichiarato il sindaco Andrea Scordella – insieme alle altre già in fase di realizzazione o di pianificazione, daranno a Silvi una nuova fisionomia, un assetto urbanistico adeguato e un arredo urbano finalmente completo e accogliente che determineranno il rilancio definitivo della sua immagine turistica e garantiranno ai cittadini una città vivibile sia sotto il profilo ambientale che su quello delle infrastrutture e dei servizi”.