Salta il ripascimento della spiaggia a sud di Silvi

Silvi. Si è concluso con un nulla di fatto l’incontro tenutosi ieri pomeriggio al Comune su iniziativa del sindaco Andrea Scordella, al quale hanno partecipato la Guardia Costiera e i rappresentanti dei titolari di concessioni demaniali interessati dal fenomeno dell’erosione della spiaggia a sud di Silvi.

Dopo un’attenta valutazione dei fatti e delle possibilità di intervento si sono evidenziate due posizioni contrastanti. La Guardia Costiera locale e la stessa ditta appaltatrice, hanno manifestato le loro forti perplessità di effettuare i lavori di ripascimento nel corso della notte per motivi di sicurezza. Netta, viceversa, la contrarietà dei titolari del Lidi a eseguirli di giorno.

“L’incontro – ha detto il sindaco Andrea Scordella – non ha sortito alcun risultato concreto. Alla fine le posizioni, nonostante il mio invito a trovare una soluzione al problema, sono restate nettamente divergenti tra di loro. A questo punto – ha aggiunto il sindaco Scordella – credo che salta tutto e il programmato ripascimento non si farà, considerato che già di per sé tale intervento, ha solo carattere provvisorio e non risolve alla radice il problema e visto anche che domani inizia il mese di agosto, cruciale per il turismo”. Peraltro, i concessionari hanno chiesto al sindaco, nel caso che la Guardia Costiera dovesse mantenere la sua posizione, di non far effettuare i lavori.