- MASTHEAD -

Roseto, i fratini iniziano a nidificare. L’appello delle Guide del Borsacchio: “Tenete i cani al guinzaglio”

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 25 Marzo 2021 @ 11:29

Cani al guinzaglio ed evitare di lasciarli liberi all’interno della Riserva Naturale del Borsacchio. Questo è il periodo in cui i fratini, il piccolo trampoliere diventato il simbolo dell’area protetta, iniziano a nidificare.

E il tratto costiero di Roseto, limitatamente alla Riserva, è il punto di maggiore concentrazione di coppie di fratini come hanno potuto documentare in questi anni le varie associazioni ambientaliste. Che ora rivolgono un appello a quanti frequentano questa spiaggia assieme agli amici a 4 zampe: portarli al guinzaglio e passare distanti dalle aree di nidificazione che verranno segnalate dagli attivisti.

- AD IN ARTICLE-

Evitare quindi di disturbare i fratini i cui nidi tra le altre cose sono spesso preda di volpi, cani randagi e altri uccelli come i gabbiani. Presto inizierà anche il nuovo censimento. Gli ambientalisti, dopo un lavoro di studio con WWF e Area Marina Protetta Torre del Cerrano nel progetto salvafratino, hanno individuato le aree più interessate alla riproduzione del trampoliere e posto già cartelli informativi per coinvolgere tutti attraverso la conoscenza.

Sono stati formati nuovi volontari e allargata una rete di monitoraggio per salvare il simbolo della Riserva. Marco Borgatti, direttore delle Guide del Borsacchio ha ricordato che in questi giorni si è proceduto con la rimozione del materiale spiaggiato e posizionato cartelli sulle regole da tenere, da norme nazionali, nelle aree protette.

- AD IN ARTICLE-

“La rete di cartelli informativi costieri è quasi completa”, ha spiegato, “Un risultato sorprendente vista l’assenza di fondi o contributi da parte dell’ente gestore. Oltre la spiaggia un gruppo di volontari ha provveduto a bonificare la fontana dell’Accolle presa di mira da vandali. Rimossi quintali di bottiglie di alcolici abbandonate dopo i festini e ripristinato il decoro per dare lustro alla passeggiata verso Montepagano”.

Intanto, in vista della prossima estate nella Riserva dovrebbero essere organizzate nuove iniziative coinvolgendo i turisti, sempre nel rispetto delle norme anticovid.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles