Roseto, avviato l’iter per ultimare i lavori dellla pista ciclabile

Roseto. La Giunta comunale di Roseto, su impulso del sindaco Sabatino Di Girolamo e dell’assessore comunale ai Lavori Pubblici Simone Tacchetti, ha provveduto ieri ad approvare la seconda perizia di variante sul progetto della pista ciclabile che permetterà l’ultimazione di tutti i lavori, e dunque la posa di tutta la segnaletica verticale nel tratto che va da Roseto a Cologna.

 

“In più – come ha puntualizzato l’assessore e vice-sindaco Tacchetti – verranno posizionati i cestini su un tratto del lungomare nord che va dalla rotonda al Mion hotel, oltre che nel tratto che va dalla rotonda sud fino all’innesto con il lungomare esistente”.

“Sono opere attese da tempo e che con l’ultimazione di questa perizia – spiega Tacchetti – ci consentiranno di chiudere uffi-cialmente i lavori, collaudare l’opera, e rendicontare tutto alla Regione Abruzzo mettendo fine all’iter del Bike to Coast che dura da quasi due anni”.

E circa i tempi l’assessore ha concluso: “Già oggi (giovedì 29 dicembre, ndr) invieremo una nota al direttore dei lavori con l’approvazione della perizia di variante. Quest’ultimo la comunicherà all’impresa ordinando contestualmente la ripresa dei lavori confidiamo che il tutto possa essere ultimato nel giro di pochissimo tempo”.