-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pineto, sconfitto l’abusivismo commerciale in spiaggia

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 4 Ottobre 2018 @ 19:46

A stagione estiva appena conclusa, l’Associazione Commercianti e Artigiani Confesercenti di Pineto esprime soddisfazione per i risultati positivi ottenuti dall’azione di contrasto all’abusivismo commerciale in spiaggia.

 

Pineto, sconfitto l'abusivismo commerciale in spiaggia
Spiaggia 2017 con ambulanti abusivi

“Dal mese di giugno alla fine di agosto, in netta controtendenza rispetto alla stagione estiva del 2017, l’arenile di Pineto è stato completamente libero dalle carriole itineranti abusive e dai tappettini stanziali con merce di dubbia provenienza e marchi contraffatti, spesso posizionati in modo da ostacolare l’eventuale utilizzo dei mezzi di salvataggio mettendo a repentaglio la sicurezza dei bagnanti.

Grazie al protocollo d’intesa con il Comune, sottoscritto dalla nostra associazione insieme all’Area Marina Protetta del Cerrano e all’associazione dei balneatori, è stato possibile ampliare l’organico della Polizia municipale, destinando nuovi vigili al controllo giornaliero della pineta storica e della spiaggia. Ciò ha scoraggiato la presenza degli abusivi , costretti ad emigrare con le loro carriole nelle spiagge di altre località turistiche.

Pertanto, è doveroso un ringraziamento al sindaco Robert Verrocchio e all’amministrazione comunale, unitamente alla polizia locale nella persona del comandante Giovanni Cichella, per l’efficace azione di contrasto all’illegalità commerciale che deve proseguire anche nel prossimo anno.

E’ bene sottolineare che l’associazione commercianti, insieme a Confesercenti Abruzzo, è da sempre in prima linea nella lotta all’abusivismo commerciale, sensibilizzando su tale problematica le autorità preposte ai controlli, anche con convegni di alto livello istituzionale come quello svoltosi a Pineto nel 2016 alla presenza del vice presidente del CSM Giovanni Legnini. In quell’occasione ponemmo la necessità di una fattiva collaborazione per una sinergia comune tra istituzioni, associazioni di categoria e forze dell’ordine per contrastare l’illegalità. L’esperienza positiva di Pineto può diventare esempio virtuoso e punto di riferimento anche per gli altri Comuni costieri.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate