6.5 C
Abruzzo
giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoPasqua e Pasquetta in sicurezza: proseugono i controlli nell'Amp Cerrano

Pasqua e Pasquetta in sicurezza: proseugono i controlli nell’Amp Cerrano

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 15 Aprile 2022 @ 16:40

Proseguono le iniziative di monitoraggio e controllo nell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano anche nel week-end di Pasqua.

Il comando della Polizia Locale di Pineto e del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera sono impegnati già da tempo in attività di vigilanza e controllo al fine di divulgare le regole che consentono di proteggere la natura. Grazie ai volontari delle Guide del Cerrano e delle Guardie Ecozoofile Nazionali di Teramo verranno portate avanti le attività di sensibilizzazione e informazione in spiaggia e in pineta, mentre Wwf Abruzzo e Legambiente Terre del Cerrano continuano le iniziative di monitoraggio del progetto Salvafratino Abruzzo. Soprattutto in questi giorni in cui iniziano a essere presenti i primi nidi, infatti, si raccomanda a tutti di prestare la massima attenzione durante le giornate passate in spiaggia.

In particolare nel caso si avvisti un nido di fratino in spiaggia occorre adottare comportamenti responsabili ovvero: non disturbarlo, soprattutto per scattare foto o per un selfie. La vicinanza delle persone porta il fratino, per paura, ad allontanarsi dal nido con il rischio di interrompere la cova. Tra le altre semplici regole da rispettare per difendere la natura si ricorda che nel territorio dell’AMP è vietata la circolazione dei cani in spiaggia dal 1° marzo al 30 luglio 2022. I nostri amici a quattro zampe, per gioco o per semplice istinto, potrebbero interagire con un nido e comprometterne la schiusa delle uova. Tuttavia, la presenza di questi animali d’affezione è consentita all’interno delle concessioni demaniali gestite che li accettano durante la stagione balneare, seguendo le attuali disposizioni di legge per il rispetto degli animali. Inoltre, ne è consentito il passeggio al guinzaglio lungo i percorsi dedicati a bordo-pineta e nei viali d’accesso agli stabilimenti balneari. È vietato calpestare le aree di duna e oltrepassare le delimitazioni. È vietato accendere fuochi, il campeggio e il bivacco.

“Siamo certi che la sensibilità delle persone – commenta il Presidente dell’AMP, Fabiano Aretusi – è alta e che, anche per le festività di Pasqua, ognuno farà la sua parte per rispettare l’ambiente con buon senso e consapevolezza. Insieme al Vicepresidente Valter Varani e ai componenti del CDA Pietro Palozzo, Domenico Ruggiero e Giuseppe Gentile al Direttore Stanislao D’Argenio e al personale dell’ente, ringraziamo tutti i volontari e le forze dell’ordine per la consueta preziosa collaborazione e auguriamo a tutti buona Pasqua e buona permanenza nella nostra AMP”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'