Migranti, il prefetto annulla le ordinanze del sindaco di Basciano

prefetto de prisco

Basciano. Il prefetto di Teramo, Angelo De Prisco, ha disposto l’annullamento di due ordinanze emanate dal sindaco di Basciano, Alessandro Frattaroli, che disponevano misure più rigorose di quelle previste dalla legislazione nazionale in materia di dimora di persone provenienti da Stati esteri interessati al contagio da Covid-19.

 

Con il decreto di annullamento il Prefetto contesta l’insufficiente motivazione sanitaria e di sicurezza posta alla base dei provvedimenti comunali che, sostanzialmente, miravano ad impedire l’accoglienza dei richiedenti asilo e, più in generale, l’incompetenza del sindaco a disporre limitazioni che impattano direttamente con la gestione dell’immigrazione, riservata al Ministero dell’interno e ai prefetti.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.