Martinsicuro, assessore Verì al distretto sanitario di Villa Rosa. Chiesto potenziamento dei servizi FOTO

Martinsicuro. Potenziamento dei servizi nel distretto sanitario di Villa Rosa. E’ questa la riflessione che il sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ha avanzato durante l’incontro avuto nel distretto sanitario con l’assessore regionale alla sanità.

 

Durante la visita (erano presenti gli assessori Pinuccia Camaioni, Monica Persiani Marcello Monti e i consiglieri Cinzia Rosetti e Alessandro Casmirri), l’assessore ha avuto modo di prendere visione dell’organizzazione del presidio di Villa Rosa, e della necessità di potenziarne la funzionalità, anche per arginare il processo di mobilità passiva verso le Marche. L’assessore Verì è stato accompagnato dal direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, del direttore dell’Uccp Giandomenico Pinto, e dai consiglieri regionali, Emiliano Di Matteo e Toni Di Gianvittorio.

 

 

 

“Nella mattinata di venerdì, insieme ai colleghi Pinuccia Camaioni, Monica Persiani, Cinzia Rossetti, Marcello Monti e Alessandro Casmirri, ho avuto il piacere di ricevere la visita istituzionale dell’Assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, presso il Presidio Sanitario di Villa Rosa” dichiara il primo cittadino di Martinsicuro, Massimo Vagnoni.

 

 

“Abbiamo posto all’attenzione dell’Assessore Verì la necessità di puntare sul nostro presidio attraverso l’implementazione di servizi sanitari utili alla comunità” sottolinea il sindaco. “E’ stato un incontro proficuo ed operativo, nel corso del quale abbiamo avuto rassicurazioni su un impegno preciso e costante della regione e della Asl di Teramo per rendere la struttura ancora più funzionale.  Abbiamo chiesto un impegno concreto affinché questa struttura diventi ancora di più un punto di riferimento nell’offerta sanitaria della provincia di Teramo e della Regione Abruzzo, anche nella prospettiva di una riduzione della mobilità passiva nelle Marche”.