Maltempo, aperta la sala operativa della Prefettura di Teramo

Codice arancione nelle prossime ore in provincia di Teramo per le criticità legate all’arrivo del Burian.

Il Prefetto Graziella Patrizi ha disposto l’attivazione, a scopo precauzionale (dalle ore 14.00 alle 20.00 odierne, con riapertura alle ore 08.00 di domani 25 febbraio) della Sala Operativa di protezione civile presso la Prefettura, al fine di assicurare il costante monitoraggio del territorio e degli sviluppi delle precipitazioni in atto, nonché tempestivi e coordinati interventi laddove necessari.

Al momento al centro d’attenzione i corsi di acqua della provincia e, a seguire, gli effetti della prevista neve e del repentino abbassamento delle temperature.

La Sala Operativa opera in stretto raccordo con la Sala Operativa regionale e con i Centri Operativi Comunali.

A questi ultimi dovranno confluire le segnalazioni dei cittadini, riguardanti disagi e/o esigenze connessi agli eventi, che saranno dirottate in seguito alla sala operativa.

Le richieste di soccorso, invece, potranno pervenire, a seconda della diversa tipologia di intervento, ai numeri di emergenza 112 (Carabinieri) – 113 (Polizia di Stato) – 115 (Vigili del Fuoco) – 118 (soccorso sanitario), che si avvarranno della Sala Operativa prefettizia per esigenze di coordinamento degli interventi.

Nel contempo, in Prefettura, è attivo il Comitato Operativo per la Viabilità (Enti gestori strade, FF.OO, CRI) per il costante monitoraggio dell’intera rete viaria provinciale.