Giulianova, droga nell’auto: un arresto e una denuncia dopo l’incidente sulla via per Mosciano

Giulianova. Un arresto e una denuncia dopo l’incidente stradale lungo la via per Mosciano.

 

In seguito ai rilievi effettuati dalla polizia stradale di Giulianova, dopo l’incidente della scorsa notte, si sono registrati degli sviluppi di altra natura.

 

Durante i rilievi e soccorsi, infatti, gli agenti hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo del mezzo, e precisamente nel tunnel centrale posto tra i due sedili anteriori, una busta di plastica termo sigillata contenente sostanza stupefacente erbosa di colore verde, risultata essere poi “marijuana”, per un quantitativo di 63 grammi.

La sostanza è stata sequestrata a carico del conducente dell’auto, D.V.D., ventitreenne di Giulianova,  è scattata la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.

Il giovane, in seguito a spontanee dichiarazioni, ha riferito agli uomini della stradale di aver acquistato lo stupefacente, la scorsa notte, da un suo conoscente di Mosciano Sant’Angelo per 550 euro.

In mattinata, in seguito ad ulteriori approfondimenti, gli agenti hanno fatto visita al giovane moscianese, O.M. di 24 anni.

Nella circostanza è stata effettuata una perquisizione domiciliare e nel contesto della quale, in camera da letto, sono stati rinvenuti due barattoli di vetro contenenti, complessivamente, 70 grammi di marijuana.

 

Uno dei barattoli era nascosto in mezzo ad un piumino, l’altro in un cassetto al comodino. Durante la perquisizione, sono stati anche rinvenuti due bilancini di precisione, un coltello a scatto e varie buste di plastica di varie dimensioni.

Infine, all’interno di un barattolo poggiato su un mobile, è stata rinvenuta una somma di denaro di 370 euro. Il tutto è stato posto sotto sequestro per gli accertamenti di polizia giudiziaria. Il 24enne è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti in attesa dell’udienza di convalida.