-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, dal 10 febbraio in funzione 28 nuove telecamere di video-sorveglianza

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 29 Gennaio 2018 @ 22:50

Tutto pronto, o quasi, per l’attivazione di 28 nuove telecamere di videosorveglianza. Il progetto di ampliamento della rete di videosorveglianza pubblica, varato dall’esecutivo guidato dal sindaco Tonia Piccioni lo scorso 24 di ottobre, sta per produrre i suoi effetti.

 

Entro il prossimo 10 febbraio, infatti, la rete di controllo negli edifici e luoghi di interesse pubblico, infatti, dovrebbero entrare tutti in funzione.

Questo si desume dall’avviso pubblico diffuso nelle ultime ore dal Comune di Alba Adriatica.

 

Il nuovo progetto, valutato in maniera positiva del coordinamento tecnico delle forze di polizia, nel corso di un recente incontro in prefettura, ha come obiettivo di accrescere il controllo del territorio, in termini di prevenzione, ma anche con finalità di supporto alle attività delle forze dell’ordine.

Le nuove telecamere: Scuola primaria via delle Regioni, scuola dell’infanzia via delle Regioni, Parco Villa Flajani in via Roma,

ingresso esterno in via Saffi della scuola media “E.Fermi”, magazzino comunale in via Risorgimento, facciata della sede municipale di via Battisti, con occhio rivolto al portone centrale e l’antistante piazza IV Novembre.

Ovviamente, l’avviso pubblico (con relativa installazione della segnaletica prevista per legge), anticipa la messa in funzione dei nuovi punti di ripresa.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate