-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, il Sian: “Non c’è stata intossicazione alla De Benedictis”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 15:55

I malori accusati da una quarantina di anziani, ospiti della casa di riposo De Benedictis di Teramo, non sarebbero dovuto al consumo di alimenti contaminati. 

I risultati dei prelievi eseguiti dal Sian della Asl di Teramo hanno evidenziato come il norovirus, isolato fin da subito come il responsabile delle gastroenteriti accusati dagli anziani ospiti, sia arrivato dall’esterno della struttura, con passaggio da persona a persona e non dopo aver consumato un pranzo di pesce all’interno della casa di riposo.

Il cibo, infatti, è risultato non essere contaminato.

Pochi giorni dopo i malori, un anziano ospite è morto, ma l’autopsia aveva già evidenziato come il decesso non fosse da ricollegare al virus intestinale. Per la sua morte comunque il sostituto procuratore Stefano Giovagnoni aveva iscritto due persone sul registro degli indagati. 

Dopo le conclusioni del Sian, entrambe le inchieste sembrano comunque destinate verso l’archiviazione.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate