Maltempo, disagi in provincia di Teramo

pioggia-5Teramo. Tornano i disagi nel teramano con le prime abbondanti piogge che danno ufficialmente il benvenuto all’autunno.

Diverse, infatti, le segnalazioni giunte in redazione sulle difficoltà riscontrate con la viabilità, messa a seria prova da numerosi allagamenti.

A Roseto degli Abruzzi, dove continua a piovere dal primo pomeriggio, sono stati chiusi tutti i sottopassi di via Nazionale, che al momento sono completamente allagati.

Situazione analoga a Giulianova, dove si riscontrano problemi sul lungomare sud e in via Montello, strada che ha creato particolari disagi alla circolazione in quanto molto trafficata soprattutto a seguito della chiusura di via Bindi. Il primo sottopasso, venendo da nord, è stato chiuso e un’auto è rimasta bloccata sotto. Chiusi anche tutti gli altri sottovia: l’unico accesso alla spiaggia è infatti il bivio Bellocchio, dove sono stati spenti i semafori. Si segnalano disagi al traffico e lunghe code. Black out in zona mercato coperto e via Matteotti.

A Mosciano Sant’Angelo torna ad allagarsi il sottopasso che collega la Teramo-Mare all’ingresso dell’autostrada, che lo scorso marzo causò la morte del noto gallerista teramano Pietro Di Sabatino Rizziero. Il sottopasso è stato chiuso in quanto l’acqua ha superato i 30centimetri: quattro auto sono rimaste bloccate, ma i conducenti sono riusciti ad allontanarsi tranquillamente dalle vetture. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco.

A Tortoreto vengono segnalati problemi in contrada Salino, con la strada provinciale allagata in alcuni tratti.

A causa delle abbondanti piogge, a Cologna Spiaggia manca la corrente elettrica dalle 16.30. Allagato anche in questo caso un sottopasso.