Teramo, rimangono in carcere gli arrestati per droga

Restano in carcere gli arrestati per un presunto traffico illegale di sostanze stupefacenti, operato nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Teramo. 

Aldo Di Marcantonio si è avvalso della facoltà di non rispondere. Gloria Carbone ha invece chiarito la vicenda, mentre il suo compagno, Silvestro Di Giovanni, ha ammesso le proprie responsabilità ma circostanziato le accuse.