-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, furto in due appartamenti. Arrestato un romano

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 6:49

Aveva provveduto a racimolare, introducendosi di nascosto in una casa, qualche monile in oro, due orologi e 250 euro in contanti ma, per M.R., un 57enne romano, la visita ad un secondo appartamento gli è costata cara.

Una chiamata al 113 intorno alle 20 di ieri sera, che segnalava una presenza sospetta al primo piano di un condominio di via Morganti, infatti, ha consentito agli agenti delle Volanti di incastrare il ladro, nonostante il tentativo di fuga nel vicino parco fluviale.

Dopo aver bloccato gli accessi del palazzo indicato e piantonato l’esterno, un poliziotto ha provato ad arrampicarsi sul balcone per verificare la presenza del ladro ed eventuali segni esterni di effrazione. E proprio in quel momento l’uomo travisato ha provato a fuggire dal balcone, gettando addosso all’agente uno stendino con dei panni e altro materiale che ha trovato nelle vicinanze, scavalcando la ringhiera, lanciandosi su una tettoia vicina e allontanandosi verso il parco. Ma la fuga tra gli sterpi è durata poco poiché gli agenti, senza mai perderlo di vista, lo hanno subito bloccato ed arrestato.

L’attività d’indagine sul posto ha anche consentito di verificare che il ladro, poco prima dell’intervento delle Volanti, aveva già messo a segno un furto in un’altra abitazione, finendo così la notte in una camera di sicurezza. Questa mattina l’uomo sarà giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Teramo.

Prosegue l’attività di ricerca sia per verificare la presenza di altri beni sottratti di cui al momento i proprietari dei due appartamenti non sono ancora certi, sia per accertare la presenza di un eventuale complice.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate