martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizie PescaraPolitica PescaraAsl Pescara, revocata la nomina contestata del dirigente di Chirurgia d'urgenza

Asl Pescara, revocata la nomina contestata del dirigente di Chirurgia d’urgenza

Pescara. “Apprendo con piacere la decisione della Asl di Pescara di agire, in autotutela, annullando la delibera relativa alla nomina a Dirigente Medico nella Asl di Pescara del Dottor Zuccarini, oggetto di discussioni nell’ultima seduta della Commissione Vigilanza di Regione Abruzzo. È stata così ripristinata la correttezza degli atti amministrativi e garantita la trasparenza dell’operato dell’azienda sanitaria”.

Ad affermarlo è il Presidente della Commissione Vigilanza di Regione Abruzzo Pietro Smargiassi a commento della deliberazione con la quale la Asl pescarese ha disposto l’annullamento del precedente deliberato con cui era stato nominato il dirigente medico di medicina e chirurgia d’urgenza.
“La delibera di quella nomina ha fatto sorgere numerosi dubbi per i quali l’atto era stato posto all’attenzione dalla Commissione di Vigilanza”, ricostruisce Smargissi, “Sin da una prima analisi avevo evidenziato tutta una serie di dubbi e criticità, principalmente sull’attinenza delle caratteristiche della graduatoria da cui si è selezionato il profilo. Dubbi che erano fondati visto che, proprio il direttore regionale del Dipartimento Sanità, in una nota inviata alla Asl Pescara, evidenzia la non equivalenza e non sovrapponibilità del profilo professionale scelto con il ruolo di medico della disciplina di medicina e chirurgia d’urgenza”.
Smargiassi, però, rivolge “doveroso monito rivolto alla Asl Pescara affinché per il futuro sia più attenta alla regolarità degli atti interni e, soprattutto, sia maggiormente disponibile ad ascoltare i segnali che arrivano da un organo terzo e bipartisan, come è la Commissione Vigilanza”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES