- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie PescaraCultura & Spettacolo PescaraDalla Mille Miglia all’Ultra European Network a Pescara: i nuovi progetti di...

Dalla Mille Miglia all’Ultra European Network a Pescara: i nuovi progetti di Pomilio Blumm

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 20 Giugno 2022 @ 16:40

L’agenzia di comunicazione istituzionale annuncia due nuove iniziative: un dipartimento per le Stories e un summit internazionale

Pescara. Pomilio Blumm lancia nuove iniziative di respiro internazionale annunciando la creazione del dipartimento delle “Stories” e il meeting internazionale del suo network mondiale. Il primo progetto ha avuto il battesimo durante la Mille Miglia. Il presidente dell’agenzia, Franco Pomilio, a bordo di una Portofino, ha infatti girato l’Italia – con Paolo Bocchia come copilota – nel Ferrari Tribute dell’edizione numero 40 della Mille Miglia, celeberrima rievocazione della Corsa storica che a cavallo degli anni Quaranta e Cinquanta ha attraversato anche le strade abruzzesi. E, partendo dalla gara automobilistica che ogni anno coinvolge numerosi vip, l’agenzia Pomilio Blumm ha annunciato la creazione del dipartimento delle “Stories”.

Un nuovo progetto che prende spunto dalla Mille Miglia per sviluppare il concetto di “guidare nella storia” e attraverso le storie. Altra iniziativa che riguarda in maniera ancora più diretta l’Abruzzo e la città di Pescara, è l’organizzazione dell’UEN (Ultra European Network) Meeting, in programma il 12 e il 13 luglio all’Aurum coi rappresentanti delle 112 agenzie di comunicazione indipendenti della rete, operanti in Europa, Africa e nell’area mediorientale. L’evento rappresenterà una prestigiosa opportunità per interagire, aggiornarsi reciprocamente sui progetti in corso e sulle occasioni e sfide future, condividere idee e pensieri e infine incontrare nuovi partner. Nell’occasione verrà anche organizzata una interessante Masterclass il 12 pomeriggio su temi legati alla comunicazione digitale con relatori di spicco. Tra gli speaker dell’Ultra European Network Meeting di quest’anno ci sarà una esperta sul fact checking proveniente dall’istituto Kinzen, oltre a Kai Jonas, Professore Ordinario di Psicologia Sociale Applicata nel Dipartimento di Psicologia del Lavoro e Sociale della Facoltà di Psicologia e Neuroscienze dell’Università di Maastricht.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'