Positivo al Covid fermato in strada: da Pescara a Rosciano sul suo camion per lavoro

Rosciano. Un uomo è stato denunciato perché, nonostante fosse positivo al Covid, andava in giro a bordo del suo autocarro.

L’episodio è avvenuto a Rosciano, dove i carabinieri di Penne, durante un posto di blocco, hanno fermato un 65enne pescarese che, alla guida del veicolo, girava per svolgere la sua attività lavorativa.

Dai controlli, però, è risultato che fosse sottoposto a quarantena perché risultato positivo al coronarivurs.

Durante questa settimana, i carabinieri hanno controllato l’area vestina, elevando 11 multe per violazione del dpcm a soggetti tra 18 e 70 anni, fermando più di 193 veicoli, identificando più di 250 persone in strada e controllando 20 locali pubblici.