-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, triangolare di calcetto “Amici del Britti”: vincono i senza dimora

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 14 Marzo 2018 @ 17:59

I senza dimora si aggiudicano il triangolare di calcetto “Amici del Britti” giocato ieri al circolo New Dribblig di via Alento a Pescara. Il torneo è stato organizzato dall’Assessorato alle Politiche sociali, che coordina le attività nella struttura di via Rio Sparto, aperta dall’amministrazione comunale per ospitare i senza tetto durante il periodo invernale.

 

Il triangolare ha visto scendere in campo la formazione degli ospiti del Britti e quelle dei volontari di On The Road e della Comunità Papa Giovanni XXIII, due associazioni che si occupano dell’accoglienza nel centro. Dopo sei partite, la coppa del primo classificato è andata ai giocatori del Britti che hanno conquistato 7 punti, contro i 6 di On the Road e i 4 della Comunità Papa Giovanni XXIII.

“Abbiamo organizzato il torneo accogliendo una richiesta dei senza dimora recepita subito anche dai volontari – spiega l’assessore Antonella Allegrino – E’ stata un’iniziativa all’insegna dei valori dello sport e dell’inclusione sociale, ma anche dell’entusiasmo e delle forti relazioni che il progetto ha consentito di stabilire tra gli operatori e gli ospiti. In campo ci sono stati competitività e agonismo, ma anche uno straordinario spirito di gruppo tanto che nelle squadre delle associazioni hanno giocato anche alcuni senza dimora”.

A conclusione del torneo, l’assessore Allegrino ha premiato vincitori e partecipanti con coppe e attestati durante un momento di festa organizzato nella struttura di via Rio Sparto e terminato con una cena a base di pizze e canti accompagnati con la chitarra. “Il progetto si conclude domani con un bilancio molto positivo sia perché siamo riusciti, attraverso questa sperimentazione, a dare ospitalità a circa 100 persone che altrimenti avrebbero dormito in strada sia per la rete costituita da associazioni, parrocchie e cittadini che hanno contribuito all’accoglienza e dagli artisti che hanno partecipato a serate di intrattenimento – aggiunge Allegrino – Voglio ringraziare tutti per la presenza costante nella struttura, per la vicinanza, per la disponibilità, per la generosità nel donare prodotti alimentari e per il bel segnale che Pescara ha dato mostrando la sua vocazione alla solidarietà”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate