Pescara, San Donato: detenuto cerca di sfregiare un agente

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 16 Dicembre 2019 @ 10:37

Pescara. Aggressione, ieri pomeriggio, ai danni di agente di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di San Donato.

Un detenuto di origine nordafricana ha prima aggredito l’agente verbalmente, sputandogli anche contro, per poi tentare di sfregiarlo con una lametta da barba.

Il poliziotto è riuscito a evitare ferite gravi, ma è stato comunque condotto in pronto soccorso, dal quale è uscito con una prognosi di 6 giorni.

Alla base della violenza la pretesa, rifiutata dall’agente, di essere condotto in una diversa sezione del penitenziario.