Pescara, mercatini natalizi irregolari: sequestrati 300 chili di dolciumi

Ultimo Aggiornamento: martedì, 10 Dicembre 2019 @ 18:16

Pescara. I carabinieri del Nas di Pescara hanno svolto diverse attività ispettive nei i caratteristici mercatini di Natale organizzati dal Comune di Pescara.

I militari hanno accertato carenze strutturali e igienico-sanitarie quali la mancanza di idonee attrezzature per il mantenimento della catena del freddo, omessa attuazioni delle procedure HACCP e della rintracciabilità. Nel complesso sono stati sequestrati 300 chilogrammi di prodotti alimentari da forno e pasticceria che saranno avviati alla distruzione.

Il Nucleo Abruzzese, ha effettuato anche dei controlli nel settore dell’industria dolciaria. In tale ambito, i militari di Pescara hanno sequestrato 62 panettoni farciti la cui provenienza era diversa da quella dichiarata in etichetta. Il proprietario dello stabilimento è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per tentata frode nell’esercizio del commercio.