Da Pescara al Nord per perseguitare la ex a San Valentino: arrestato

Pescara. La squadra Volante ha eseguito l’ ordine del Tribunale di Pescara di applicazione della misura cautelare in carcere per un uomo di Pescara, D R. T di 32 anni, accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente.

Nonostante fosse già sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Pescara, con il divieto di uscire di casa dalle ore 19 alle 9 del mattino, il giorno di San Valentino ha violato le prescrizioni e si è messo in viaggio in direzione nord Italia dove l’ex compagna ha trovato un nuovo lavoro: quando la ragazza se lo è trovato di fronte, ha chiamato i Carabinieri del posto che hanno informato l’Autorità Giudiziaria.
La posizione dello stalker si è così aggravata e l’altra sera è stato rintracciato dalla Volante e condotto presso la casa di lavoro di Vasto.