giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraNuova Pescara: "Rinvio al 2024 irreversibile"

Nuova Pescara: “Rinvio al 2024 irreversibile”

Pescara. “La deadline del primo gennaio 2024 per la partenza della Nuova Pescara è ormai una data irreversibile”: lo ha detto il presidente della commissione Statuto e Nuova Pescara, Claudio Croce, ufficializzando l’esito della seduta odierna che ha visto la presenza del professor Mattoscio.

La Commissione Statuto, che oggi ha di nuovo visto la presenza del professor Nicola Mattoscio, membro del Comitato promotore per la nascita de La Nuova Pescara, all’indomani del voto anche del Comune di Spoltore in favore del rinvio della costituzione della Nuova Pescara al 2024.

“L’anno che si apre”, preannuncia Croce, “dovrà essere segnato da una serie di step che, da un lato ci permetteranno di arrivare puntuali alla realizzazione della fusione tra i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore, dall’altro di iniziare il percorso con la possibile contestuale operatività dei tre Municipi che affiancheranno la nuova amministrazione, in modo da accompagnare in modo soft la fase di transizione che dovrà chiudersi entro cinque anni”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES