Montesilvano, arrestato dopo aver rubato un tablet in un bar

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Giugno 2018 @ 19:28

Ruba un tablet all’interno di un bar, ma viene sorpreso ed arrestato nella notte, dai carabinieri, a Montesilvano per rapina impropria.

 

Protagonista dell’episodio e’ Michael Nicolia, un 22enne di Avezzano che e’ finito in manette nell’ambito di mirati servizi di controllo, svolti sia in centro sia nelle zone periferiche, disposti dall’Arma dopo i furti registrati dall’inizio dell’anno in numerose attivita’ commerciali.

La presenza del 22enne all’interno del bar e’ stata notata attorno alle 4.30. Alla vista dei militari, si e’ dato alla fuga, ma e’ stato inseguito ed arrestato, non prima di una breve colluttazione con i carabinieri. L’arresto e’ stato convalidato questa mattina. Il giudice ha disposto per il giovane gli arresti domiciliari.

I militari dell’Arma hanno diffuso la foto del 22enne perche’ “non si esclude che piu’ recentemente sia stato notato durante sopralluoghi svolti in locali dove poi sono stati commessi dei furti”. Le indagini proseguono e chiunque abbia notizie in merito, spiegano dall’Arma, puo’ fornirle ai carabinieri di Montesilvano. I

Infine, sempre a Montesilvano, sono stati denunciati due ventenni per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. I due sono stato notati dai militari mentre si aggiravano con fare sospetto tra i veicoli in sosta in via Torino. Alla vista dei carabinieri, hanno tentato la fuga senza pero’ riuscirci.