Frane: 200 mila euro per Civitaquana, Salle e Villa Celiera

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 30 Maggio 2018 @ 18:06

Civitaquana. Con specifici provvedimenti, il Genio Civile di Pescara ha disposto l’attuazione di tre interventi, per un importo complessivo di circa 200mila euro, destinati alla realizzazione di opere di consolidamento dei versanti in frana nella provincia ci Pescara.

Si interverrà sui dissesti a Civitquana, sulla S.C. Ginestre-Piano Vanardo, con 90mila euro, sull’area adiacente il cimitero nel Comune di Villa Celiera, con 80mila euro, e sulla strada comunale Salle Nuova-Salle Vecchia, in località Le Coste, con 30mila euro.

“La somma destinata al Comune di Salle per il miglioramento della viabilità stradale che collega Salle a Salle vecchio e al monte Morrone, è di rilevante importanza per la comunità sallese e non solo – dichiara il Sindaco di Salle, Maurizio Fonzo – perché vi sono attività produttive e turistiche di interesse per il nostro territorio più ampio ed esteso. Questa è, infatti, l’unica strada che collega il paese nuovo con il paese vecchio e, considerato che il fenomeno del dissesto idrogeologico è stato, in questi ultimi anni, sempre più frequente e significativo, con questi fondi, finalmente, si riesce a dare una risposta pronta e concreta”.

“Sono molto contento di questo risultato – sottolinea Davide Morante, consigliere comunale e capogruppo di opposizione – Abbiamo lavorato affinché fosse possibile concentrare su questo territorio risorse sufficienti per effettuare alcuni interventi importanti per il nostro sistema viario, interessato dal dissesto idrogeologico. Salle Vecchia è un punto di attrazione turistica per il nostro piccolo paese, vi sorgono il Castello medievale e diverse aziende agricole, sempre più difficili da raggiungere”.

“Una notizia che accogliamo con grande soddisfazione – dichiara il Sindaco di Civitaquana, Angelo Ciarfella – vista la condizione a dir poco critica in cui versano le contrade di Ginestre e Piano Vanardo che il Sottosegretario stesso ha avuto modo di constatare personalmente. Si tratta di fondi che si vanno ad aggiungere ai 775.000 euro già stanziati dalla Regione per il consolidamento del versante sud-ovest del capoluogo”.

“Villa Celiera è stata beneficiaria di un iniziale finanziamento di circa 80.000 euro come somma urgente per lavori di messa in sicurezza della zona Fosso Secco, investita dalla frana del febbraio 2017 – conclude il Sindaco Domenico Vespa – Un successo messo a segno dalla nuova amministrazione, questa volta in tema di dissesto idrogeologico e messa in sicurezza del nostro territorio”