Covid, Montesilvano lavora per il secondo screening di massa

Montesilvano. Il sindaco Ottavio di Montesilvano, Ottavio De Martinis, e il direttore generale della Asl di Pescara Vincenzo Ciamponi si incontreranno la prossima settimana per organizzare il secondo lo screening di massa al Pala Dean Martin.

Nei giorni scorsi, De Martinis aveva risposto positivamente all’appello del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio per ripetere i test Covid-19 sul territorio.

“Siamo pronti a ripetere l’operazione, dopo l’efficiente servizio offerto alla popolazione i primi di gennaio”, afferma il sindaco, “Se non ci fossero stati i dieci giorni di screening numerose persone sintomatiche sarebbero andate in giro senza sapere di essere positive, mettendo in pericolo la salute di tanti. Metteremo a disposizione anche in questa occasione tutte le nostre forze lavorative a servizio della collettività e sono in contatto con il direttore Ciamponi della Asl di Pescara, per organizzare il servizio. Lo screening richiede infatti un aspetto medico sanitario di rilievo e la Asl ha garantito la massima collaborazione per il materiale e il personale medico infermieristico”.

“La prossima settimana abbiamo fissato una riunione per discutere un piano organizzativo”, prosegue De Martinis, “Il Pala Dean Martin sarà ancora una volta la location dell’iniziativa, perché ci consente di evitare gli assembramenti e di portare avanti la somministrazione dei test in maniera puntuale. Ringrazio i cittadini che si sono sottoposti ai test e invito tutti a partecipare al secondo screening. Alcune scuole secondarie hanno già effettuato i tamponi, per le scuole primarie ritengo sia meglio farlo all’interno del Pala Dean Martin, ma di questo ne parleremo con i dirigenti scolastici e con la Asl. Montesilvano è pronta>.