-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Coronavirus, ricette cartacee invece che quelle elettroniche: medico e farmacista denunciati nel pescarese

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Aprile 2020 @ 12:07

Pescara. I carabinieri del Nas di Pescara, nell’ambito dell’emergenza Coronavirus, hanno effettuato controlli in farmacie e studi medici della provincia riscontrando diverse irregolarità.

I militari hanno scoperto e deferito all’autorità giudiziaria un medico che dirottava alcuni suoi assistiti presso una farmacia compiacente e adiacente allo studio, dove avrebbero trovato le ricette in forma cartacea.

Ciò contrariamente alle indicazioni del Ministero della Salute che consente ai cittadini di ottenere dal proprio medico il numero di ricetta elettronica, senza più la necessità di portare in farmacia il promemoria cartaceo.

Stessa sorte è toccata anche al farmacista, quale correo del medico.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate