Controlli dei carabinieri nel pescarese: auto sequestrate e multe per 2000 euro

Pescara. Nell’ambito dei servizi coordinati disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Pescara, i militari della compagnia di Popoli e della compagnia di Penne hanno realizzato in questi giorni controlli a tappeto nei territori dei comuni di Tocco da Casauria, Torre de’ Passeri, Alanno e Rosciano.

Nella giornata di ieri, sono stati realizzati numerosi posti di controllo lungo le principali arterie di collegamento e controllati i principali luoghi di assembramento. Ispezionati diversi esercizi commerciali, e realizzate, tra l’altro, svariate perquisizioni personali e domiciliari.

Tali attività hanno permesso ai militari operanti di controllare 160 veicoli e circa 200 persone, accertando violazioni al codice della strada che hanno comportato sequestri di veicoli ritiri di patente e sanzioni amministrative per un valore complessivo di 2000 euro circa.

Due soggetti, uno di Tocco da Casauria ed uno di Popoli, sono stati segnalati alla prefettura perché trovati in possesso di hashish e cocaina, inoltre un terzo soggetto di Torre de’ Passeri è stato deferito all’autorità giudiziaria in quanto, pur essendo affidato in prova ai servizi sociali, si accompagnava con alcuni pregiudicati della zona.

Nel corso dei controlli un soggetto di Rosciano è stato reperito e tratto in arresto dai carabinieri della Compagnia di Penne in quanto destinatario di un provvedimento di carcerazione che prevede la reclusione di un anno e sei mesi per reati connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito del territorio della Compagnia di Penne, sempre nella giornata di ieri, altri due soggetti sono stati sanzionati poiché non avevano rispettato la normativa Covid, in quanto sprovvisti di protezione individuale