- MASTHEAD -

Penne, perseguita una donna per mesi: si intrufola in casa ma trova i carabinieri

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: domenica, 8 Agosto 2021 @ 10:33

Penne. Perseguitava una donna da lungo tempo arrivando a entrarle in casa arrampicandosi dal balcone, ma l’ultima volta che ci ha provato ha trovato i carabinieri.

Protagonista un 60enne di Penne, sua vittima una 55enne della quale si era invaghito, noncurante del suo matrimonio: le mandava in continuazione messaggi espliciti sui social e lasciandole sotto casa o sul balcone lettere e regali.

Dopo i continui rifiuti della donna, lo stalker si è fatto minaccioso, offensivo e violento, tanto che lei si è rivolta ai carabinieri.

- AD IN ARTICLE-

Mercoledì 4 agosto, certo che la donna fosse in casa senza il marito né altri famigliari, il 60enne si è arrampicato per entrare dalla finestra del balcone, ma all’interno ha trovato i militari, ben appostati, che lo hanno arrestato per reati persecutori e violazione di domicilio.

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles