Pescara, rapina all’discount: aggredisce cassiera e direttore e scappa con 300 euro

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 26 Luglio 2021 @ 10:28

Pescara. Stanotte i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Pescara hanno denunciato in stato di libertà R.T. classe 1992 con precedenti penali, ritenuto autore della rapina messa assegno nella tarda serata di ieri alle 20,55 all’interno del supermercato MD discount di via Tirino.

Il giovane malfattore, approfittando della tarda ora, avvicinatosi alla cassa. aveva spintonato una giovane cassiera prelevando dal registratore di cassa 300 euro in concanto, ingaggiando una colluttazione con il direttore del supermercato che, avendo notato il tutto, era accorso in difesa della dipendente. Dopo qualche spintone, il rapinatore è riuscito comunque a guadagnare le vie di fuga, facendo perdere le proprie tracce.

Fondamentali per lo sviluppo delle indagini sono state le riprese del sistema di videosorveglianza che hanno catturato l’intera sequenza della rapina. Altrettanto determinante è stata la testimonianza delle vittime che hanno  descritto in forma particolareggiata le caratteristiche fisiche del rapinatore.

L’uomo,  questa notte è stato condotto negli uffici della Radiomobile di Pescara, e al termine delle operazioni di polizia giudiziaria è stato segnalato alla competente Procura in stato di libertà per rapina.

Sia il direttore che la cassiera sono risultati illesi.