Pescara, ruba formaggio e aggredisce un commesso: arrestato

Pescara. Sono stati i poliziotti della Squadra Volante della questura di Pescara a bloccare un giovane che aveva tentato la rapina all’Eurospin sulla Nazionale Nord.

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione al 113 di una rapina all’interno del discount: giunti sul posto, sono riusciti ad intercettare, a poche centinaia di metri dal supermercato, un cittadino romeno in fuga, C.G. di anni 30, già noto agli agenti della Volante in quanto dagli stessi denunciato lo scorso 13 giugno per aver commesso un furto in abitazione in via Salaria Vecchia.

Il soggetto, tossicodipendente e con numerosi precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio era stato altresì sanzionato 2 volte per inosservanza della normativa Covid ed era tutt’ora sottoposto su ordinanza dell’Autorità Giudiziaria alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di Lanciano.

Sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di 19 pezzi di Parmigiano Reggiano del valore complessivo di 133 euro, celati all’interno di uno zaino. Da una ricostruzione dei fatti è stato appurato che il romeno aveva tentato di rubare la merce all’interno del supermercato, ma, scoperto e bloccato da un dipendente dell’esercizio commerciale lo aveva aggredito per potersi assicurare la fuga.

E’ stato, pertanto, arrestato per rapina e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.