-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara: “Via Benedetto Croce completamente riqualificata”

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 22 Giugno 2020 @ 11:06

Pescara. “Una riqualificazione totale che faccia tornare via Benedetto Croce una strada di riferimento commerciale e di servizi piacevole da vivere e facile da raggiungere”: questo il progetto annunciato dall’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Albore Mascia per “recuperare e adeguare alla nuova situazione strutturale di una delle vie più importanti della città”.

Nello specifico l’amministrazione ha approvato il progetto definitivo-esecutivo che consentirà di esperire, in tempi brevi, tutte le procedure necessarie alla gara d’appalto.

“Mentre con un piano straordinario si ipotizza la modifica all’ultima parte della strada, quella che si restringe a imbuto, nell’immediato la Giunta ha approvato un programma di interventi per complessivi seicentomila euro per restituire completa funzionalità e decoro all’esistente”, spiega Mascia.

La nuova pianificazione ha tenuto conto del deterioramento subito dal fondo stradale e da alcune porzioni di marciapiede, oltre che da una parte delle alberature presenti.

“Le opere – spiega l’assessore – sono parzialmente finanziate con fondi Terna. Intendiamo restituire a una strada a vocazione residenziale, ma con una buona offerta di servizi, un’immagine adeguata, anche per favorire la vita di uno dei quartieri più vivaci e più importanti di Pescara. I marciapiedi saranno sistemati in modo da consentire ai pedoni di muoversi nella massima sicurezza. Il finanziamento Terna è di 306.175 euro, la restante quota di lavori, che ammonta a 293.824 euro, sarà coperta attraverso l’utilizzo di oneri concessori”.

PD: LAVORI RITARDATI DI UN ANNO

“Finalmente la giunta Masci annuncia il via ai lavori su via Benedetto Croce. I lavori potevano partire già un anno fa, ma la giunta Masci ha voluto rallentarne l’iter mettendo a rischio il progetto intero”. Lo affermano i consiglieri comunali del Pd Stefania Catalano, Giacomo Cuzzi, Piero Giampietro e Francesco Pagnanelli.

“Il progetto è frutto interamente della giunta di centrosinistra, e uno dei primi atti della giunta Masci è stato proprio la revoca del progetto per finanziare l’abbattimento dell’ex Enaip sul lungomare nord. Grazie al nostro ordine del giorno abbiamo salvaguardato il progetto, che è stato messo nuovamente in discussione dal sindaco per sanare le divisioni interne alla maggioranza sul progetto di viale Marconi. Che la giunta Masci oggi festeggi appare un po’ bizzarro: i cittadini sono pienamente consapevoli di quanto avvenuto: sanno che via Benedetto Croce rinascerà grazie alla testardaggine del centrosinistra”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate