Pescara, la piazza di Summa pronta entro fine giugno

Pescara. E’ iniziata la piantumazione delle essenze nei grandi vasconi colorati di Piazza Caduti del Mare. Sono dunque alle battute finali i lavori di realizzazione della piazza realizzata dal maestro Franco Summa prima di morire, un vero e proprio lascito alla città di Pescara.

Questa mattina l’assessore Luigi Albore Mascia ha incontrato l’impresa che sta curando il cantiere e alcuni rappresentanti del comitato civico con cui sono stati condivisi tutti i passaggi di elaborazione e concretizzazione dell’opera.

Anche la disposizione delle piante ha seguito particolari criteri estetici e sta richiedendo un particolare impegno.

“Restano da definire alcuni aspetti funzionali dell’area che circonda  il cuore di questa piazza-giardino – sottolinea Mascia – con percorsi pedonali in sicurezza e  parcheggi poco impattanti, rispetto alla qualità di un’opera che riqualifica un’area urbana importante, posta proprio alle spalle della Riviera Sud. Con i cittadini abbiamo condiviso ogni passaggio e continueremo a condividere il futuro, come da loro espressa volontà. Saranno vicini al Comune anche nella manutenzione delle aiuole e soprattutto in quelle attenzioni quotidiane che aiuteranno, nel tempo a mantenere la bellezza della piazza”.

E’ stato posato anche l’asfalto nelle aree circostanti e dovrà, nei prossimi giorni, essere realizzata la segnaletica orizzontale e verticale. Saranno infine posizionati i cestini per la raccolta dei piccoli rifiuti e dovrà essere trovata una collocazione anche per i cassonetti a servizio dei condomini che circondano la piazza.

“Se non ci saranno intoppi – conclude l’assessore Albore Mascia – potremo inaugurare la piazza, con tutte le precauzioni necessarie, entro la fine del mese di giugno”.