-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, la sede del Da Vinci a Piazza Grue riapre risanata e piena di ragazzi

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 15 Gennaio 2018 @ 4:32

Dopo i lavori di adeguamento, sono riprese stamattina, nella sede distaccata del liceo Da Vinci a Piazza Grue, le lezioni per 10 classi.

Una piccola festa, con un simbolico taglio del nastro, voluta dall’Amministrazione, con il sindaco Marco Alessandrini, il vice sindaco Antonio Blasioli, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Cuzzi, il preside Giuliano Bocchia, la progettista Barbara Fiucci, il dirigente dell’Edilizia Sciolastica Pierpaolo Pescara, il coonsigliere Emilio Longhi, a cui ha preso parte anche il presidente della provincia Antonio Di Marco.Pescara, la sede del Da Vinci a Piazza Grue riapre risanata e piena di ragazzi

“E’ significativo che il primo taglio del nastro del 2018 riguardi una scuola – così il sindaco Marco Alessandrini – perché sono convinto che bisogna puntare sui ragazzi e sui loro diritti per migliorare il mondo. Il Comune si è detto subito disponibile a trovare una soluzione che venisse incontro alle istanze che gli stessi ragazzi, le famiglie e la direzione della scuola ci hanno prospettato al presentarsi della necessità e sono davvero felice che da lì sia nata una mediazione che oggi ci porta alla conclusione di un percorso condiviso con la Regione Abruzzo che ha stanziato i fondi necessari e la Provincia quale ente competente per le superiori”.

“Siamo contenti anche perché questa soluzione rianima la zona attraverso la nascita di un piccolo polo didattico a Piazza Grue – conclude l’assessore all’Istruzione Giacomo Cuzzi – Una concentrazione di presenze che a questa porzione di città porta movimento e opportunità e un’intesa fra enti che guarda soprattutto agli interessi dei ragazzi, cosa che ci preme più di tutte. A tal proposito stanno infatti per decollare anche i lavori di riqualificazione della scuola di San Silvestro, che vedono il Comune come ente di competenza e che presenteremo il 13 gennaio prossimo alla comunità che li aspetta da tempo”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate