-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Nastro Rosa 2017: visite gratuite per prevenire il tumore al seno

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 13:08

Pescara. Apre anche quest’anno la campagna del ‘Nastro Rosa’, l’iniziativa di sensibilizzazione alla prevenzione del tumore al seno, con visite gratuite a tutte le donne che ne faranno richiesta.

A partire da lunedì 9 e per tutto il mese di ottobre presso gli ambulatori della Lilt (Lega italiana lotta ai tumori), in via Rubicone 15, saranno effettuate visite gratuite alle donne, che possono iniziare a prenotare già da domani, giovedì 5 ottobre, contattando i seguenti numeri: 085.4283537 oppure 324.6896200; le prenotazioni possono essere effettuate ogni martedì e giovedì mattina, dalle 10:00 alle 12:00.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Sala consiliare dal presidente della Lilt Pescara, Marco Lombardo, coordinatore della Lilt Abruzzo, nel corso della conferenza stampa odierna convocata per ufficializzare i dettagli della campagna. Presente anche l’assessore comunale alle Politiche sociali, Antonella Allegrino e i componenti del Direttivo Lilt: Milena Grosoli e Paolo Lucente, oltre all’ex assessore Giuliano Diodati e all’ex sindaco, Luigi Albore Mascia, entrambi soci Lilt.

“Quest’anno la Campagna si apre con un obiettivo preciso”, afferma il presidente Lombardo: “contribuire a ridurre la malattia almeno del 40-50 per cento e ridurre la mortalità. E ce la possiamo fare, perché oggi sappiamo che un corretto stile di vita ci consente di evitare l’insorgenza del cancro, abbandonando, ad esempio, l’abitudine del fumo, seguendo una corretta alimentazione, praticando attività sportiva, in dieci anni possiamo abbattere l’incidenza del cancro del 40 per cento”.

“La Campagna del ‘Nastro Rosa 2017’ si rivolge ovviamente a tutte le donne, dedicando però un’attenzione particolare alla fascia di età compresa tra i 35 e i 49 anni e alle over-70, perché esiste già una campagna di screening regionale della Asl che copre la fascia tra i 50 e i 69 anni, e purtroppo oggi noi riscontriamo un incremento del tumore proprio nella fascia più ‘fragile’, quella che resta fuori dallo screening sanitario: ovvero, registriamo un incremento generale del cancro alla mammella del 15 per cento, ma nella fascia tra i 35 e i 49 anni arriviamo al 30 per cento”.

“Da domani, giovedì 5 ottobre, le donne potranno iniziare a prenotare la propria visita che sarà svolta presso Casa Lilt, in via Rubicone, nei nostri ambulatori, dai nostri medici specialistici, ossia oncologi, senologi, radiologi ed ecografisti. Il mese di ottobre è quello specificatamente dedicato all’evento, noi solitamente non riusciamo mai a chiudere le visite nel solo mese di ottobre per l’elevato numero di richieste, ma cercheremo di rispettare la data imposta”.

“Lo scorso anno”, ha proseguito Lombardo, “durante la Campagna del Nastro Rosa abbiamo effettuato 400 visite, 150 ecografie, e in 20 casi abbiamo prescritto esami più approfonditi e oggi sappiamo che quegli ulteriori accertamenti hanno consentito alle donne di individuare in alcuni casi patologie maligne, in altri benigne”.

“La Lilt ha infatti una convenzione con i medici della Asl per far eseguire gli ulteriori esami nel modo più rapido possibile. Durante la Campagna del Nastro Rosa distribuiremo le nostre brochure: quest’anno la testimonial nazionale è Ilary Blasi, e nei librini parliamo non solo della malattia, ma anche della riabilitazione necessaria per le donne operate al seno, dedicando spazio anche alla conoscenza dell’HPV, il papilloma virus”.

Per partecipare alla Campagna ed effettuare la visita gratuita, le donne dovranno solo associarsi alla Lilt, se non si è già associati, al costo di 10 euro per la tessera annua, che dà diritto a partecipare a tutte le campagne di screening e alle iniziative promosse dalla Lilt. Inoltre, se durante la visita dovesse emergere una qualunque problematica, la donna verrà subito indirizzata e segnalata in ospedale per poter eseguire in urgenza ulteriori approfondimenti.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate