-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Decine di paesi isolati dal maltempo nel pescarese: coordinamento interforze a Penne

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 0:01

Pescara. Il Prefetto di Pescara, Francesco Provolo, ha disposto la costituzione di un Posto di coordinamento avanzato presso il Comune di Penne per supportare le amministrazioni comunali e la popolazione di una ventina di comuni del Pescarese che hanno urgente bisogno di assistenza a causa del maltempo.

I comuni in questione sono Abbateggio, Caramanico Terme, Sant’Eufemia a Maiella, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Serramonacesca, Lettomanoppello, Roccamorice, Penne, Montebello di Bertona, Farindola, Carpineto della Nora, Villa Celiera, Civitella Casanova, Collecorvino, Civitaquana, Brittoli, Corvara e Pescosansonesco.

L’istituzione del Posto di coordinamento avanzato arriva dopo le riunioni del Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica e del Comitato operativo della viabilità provinciale. Il presidio di protezione civile, in collaborazione con il Centro Coordinamento Soccorsi già attivo in Prefettura e con le amministrazioni comunali, “opererà per prestare assistenza alle popolazioni di quel territorio particolarmente colpito dalle avverse condizioni atmosferiche tuttora in atto”.

Il Prefetto ha anche disposto la proroga della chiusura al traffico pesante (mezzi superiore alle 7,5 tonnellate) della Strada statale 16, nel tratto ricadente nel territorio della provincia di Pescara, e della Strada statale 714, la cosiddetta circonvallazione, fino alle ore 24.00 del 19 gennaio.

Dalla Prefettura fanno inoltre sapere che al momento non ci sono problemi, né motivi di preoccupazione, per le dighe di Alanno e di Penne.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate