-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, ancora guai per lo Zu Bar: il questore lo chiude per 90 giorni

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 11:43

Pescara. Ancora problemi per lo Zu Bar di Pescara: il questore del capoluogo adriatico, Paolo Passamonti, ha infatti disposto la sospensione delle autorizzazioni amministrative del circolo di via Salara Vecchia per un periodo di 90 giorni.

Il provvedimento è arrivato dopo i controlli eseguiti dalla polizia lo scorso week end: nel locale sono stati trovati 11 involucri in cellophane contenenti cocaina, eroina, cannabis e derivati, individuati nella sala da ballo, nei pressi della consolle, nella sala fumatori, davanti al bagno, lungo la scalinata che porta all’uscita e nei locali adibiti a guardaroba.

Inoltre due giovani sono stati trovati in possesso di droga, e uno in particolare di 10 grammi di marijuana. All’interno del circolo, il 28 ottobre del 2012 un giovane di 33 anni dalla provincia di Chieti morì per malore dopo aver fatto probabilmente uso di sostanze stupefacenti.

Poi, il 7 aprile del 2014, nel locale fu rinvenuta droga e prima del blitz di domenica scorsa, l’8 novembre di quest’anno, un giovane fu ferito nel corso di una lite.

“Siamo davvero dispiaciuti per i fatti accaduti nel corso della nostra ultima serata – si legge sulla pagina Facebook dello Zu Bar – In questi giorni siamo rimasti in silenzio in attesa di sapere quali provvedimenti sarebbero stati presi a nostro carico. Zu::Bar verrà chiuso, ancora, per 90 giorni. Purtroppo il comportamento scorretto di alcuni associati ci spinge ad una riflessione. Continueremo il progetto che ha reso Pescara una delle capitali della scena elettronica internazionale, anche se non sappiamo ancora in quali forme e modi. In ogni caso non potremo vincere l’ipocrisia di questa città”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate