Meloni, il Governo penalizza l’Abruzzo. Chieti e Avezzano: il centrodestra deve andare unito

“Io vengo da Roma, la situazione dell’Autostrada Roma L’Aquila A24 è insostenibile, c’è una condizione infrastrutturale che è drammatica che la Giunta regionale sta affrontando pero’ ci sono troppe cose che ancora non funzionano”.

 

Così il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, parlando a margine di una manifestazione politica all’Aquila, delle infrastrutture in Abruzzo. “Da una parte – continua Meloni – abbiamo un ministro dei Trasporti De Micheli che fa una timida apertura alla quale non corrispondono le priorità che si è dato questo Governo. Nel proclama ‘Italia Veloce’ che ha messo in piedi questo Governo non c’è traccia né della Roma-Pescara né della terza corsia autostradale, non c’è traccia di niente dell’Abruzzo, neppure dell’aeroporto, infrastruttura molto importante sulla quale l’Amministrazione regionale Marsilio ha lavorato”.

Meloni sottolinea che “noi continuiamo anche con la nostra attività parlamentare a muoverci su questo terreno però non si deve venire qui solamente quando ci sono le campagne elettorali o quando ci si presenta su questi territori per non deludere i cittadini e non essere consequenziali”.

“Noi lo siamo stati, abbiamo detto che le infrastrutture sono delle priorità e così ci siamo comportati e l’amministrazione Marsilio lo dimostra. Se il Governo ci dà una mano senza guardare al fatto che l’amministrazione è governata dal centro destra e le risposte non vanno date in maniera diversa da quelle di centrosinistra, io penso che l’Abruzzo possa crescere tantissimo perché ha una posizione strategica incredibile, straordinaria che con un po’ di accortezza può diventare una regione ricchissima”.

“Il centrodestra è una coalizione frizzante, come tutte le cose vive. Ma sicuramente è una coalizione che marcia compatta quando è necessario. Così è accaduto anche qui e così accadrà anche in futuro. Penso alle prossime amministrative, penso al Comune di Avezzano”. Lo ha detto il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine di una manifestazione politica all’Aquila, alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, entrambi di Fdi. Il riferimento è alle elezioni di Chieti e Avezzano, nelle quali il centrodestra non corre unito per la mancata adesione di Forza Italia.