-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Comune L’Aquila, Cialente toglie delega sui cimiteri a Capri: per Liris è un atto vigliacco

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 20:32

L’Aquila. Il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente ha revocato all’assessore Maurizio Capri la delega per ‘servizi e lavori presso i cimiteri comunali, compresi quelli delle frazioni’.

Il primo cittadino, attraverso il medesimo atto, ha avocato a sè tale competenza, precisando che restano ‘ferme tutte le altre deleghe in capo all’assessore Capri’.

‘I cimiteri sono sacri, devono essere una priorità dell’amministrazione comunale, non certo un motivo di scontro politico all’interno del Partito Democratico. È vergognoso assistere a diatribe squallide tra esponenti dell’amministrazione comunale su un tema così delicato.

I cimiteri dell’Aquila e delle frazioni versano in condizioni pietose e il Sindaco non può a meno di un mese dalla Festa dei Defunti provare a salvare la faccia addossando tutte le responsabilità ad un singolo componente della Giunta: togliere le deleghe all’Assessore Capri è stato un atto vigliacco e scorretto a livello politico e amministrativo’.

Il capogruppo comunale di Forza Italia, Guido Quintino Liris, attacca il sindaco Cialente dopo la scelta di togliere la delega ai servizi cimiteriali all’assessore Capri.

‘I cimiteri sono l’emblema della civiltà di un popolo, sono il segno dell’identità di un popolo: conservare e rispettare i cimiteri significa tutelare la dignità e la storia dei defunti e dei familiari. Chiedo al Sindaco e a tutta l’amministrazione di non perdere energie preziose in uno sterile esercizio di scarico reciproco di responsabilità.

Da cittadino prima che da amministratore chiedo che sia fatto il possibile per recuperare il tempo perso e rendere quanto più decorose ed accettabili le condizioni dei cimiteri del territorio comunale: come può un popolo avere un futuro se non ha, tra le priorità, il rispetto per il proprio passato?’ si chiede in conclusione Liris.

Capri: ‘Su deleghe rimetto questione al partito’

“Apprendo che il sindaco mi ha revocato le deleghe ai servizi cimieriali. Rimetto la questione nelle mani del partito cui faccio riferimento, il Pd, unitamente a quanto riguarda tutte le altre deleghe che mi sono state assegnate, restando in attesa di ulteriori sviluppi”.

Lo scrive, in una nota, l’assessore Maurizio Capri. Il sindaco Cialente ha avocato a sè le deleghe ai servizi cimiteriali lasciando a Capri tutte le altre tra le quali quella alle opere pubbliche, ambiente, sicurezza del territorio, lavori pubblici, gemellaggi, arredo urbano, e patrimonio naturale.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate