No hub del Gas: campeggio a Campo di Giove per dire no a 9 grandi opere

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 27 Agosto 2018 @ 13:43

L’Aquila. Il movimento contro le opere inutili, costose e dannose del comparto gas riunito nel Coordinamento No Hub del Gas rilancia la lotta con un campeggio nazionale che si terrà a Campo di Giove, nel Parco Nazionale della Majella, dal 30 agosto al 2 settembre.

 

Passeggiate, incontri pubblici, concerti, assemblee, riunioni tecniche, presentazioni di libri e video: è ampio il programma dell’iniziativa, aperta a tutti i cittadini e agli attivisti provenienti da tutta Italia. Il tema del terremoto sarà al centro della prima giornata di giovedì 30 agosto.

- EVO -

Il giorno seguente sarà la volta degli approfondimenti sulle singole vertenze in corso. Sabato 1 vi sarà una grande assemblea aperta per decidere il futuro delle lotte. Domenica sarà la volta dell’incontro sulle molteplici battaglie vinte a favore della salute dei cittadini e della difesa dell’ambiente.

Sarà quindi l’occasione per fare il punto sui diversi progetti in corso in centro Italia, dalla centrale Snam di Sulmona al gasdotto Sulmona – Foligno passando per gli stoccaggi e il gasdotto Larino – Chieti, anche alla luce della crisi sismica in corso in Molise, e per organizzare tutti assieme il prosieguo delle varie attività di contrasto alla trasformazione dell’Italia in “Hub del Gas”, piattaforma logistica per il Nord Europa.

 

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate