San Salvo, messa in sicurezza della viabilità: finanziamenti dal Ministero dell’Interno per 2 milioni e 450mila euro

San Salvo. Sono in arrivo novità importanti per la messa in sicurezza della viabilità comunale. L’Amministrazione comunale di San Salvo, dimostrando capacità di saper attivare le procedure per accedere ai finanziamenti pubblici per la messa in sicurezza del territorio, si è infatti vista accogliere in toto il programma di manutenzione straordinaria per 2 milioni 495mila euro presentato al Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno.

“Abbiamo risposto a un bando del Ministero dell’Interno – spiega il sindaco Tiziana Magnacca – chiedendo un finanziamento per tre zone della nostra città quali il rione Marina e la riqualificazione di via Magellano per 900mila euro, altri 900mila euro per alcuni tratti del centro urbano che interessano anche la zona che insiste la scuola di Sant’Antonio, e infine circa 700mila euro destinati alla zona periferica nella 167”.

Il sindaco precisa che queste somme sono state messe in graduatoria in posizione utile per il 2022 in quanto il Ministero dell’Interno ha finanziato per quest’anno, in via prioritaria, gli interventi per le aree di dissesto idrogeologico.

“Ribadisco come gli interventi previsti – aggiunge l’assessore alla Manutenzione Giancarlo Lippis – già programmati e voluti da questa Amministrazione comunale che hanno già avuto il via libera dal Consiglio comunale. Al bando del Ministero dell’Interno ha partecipato migliaia di comuni italiani. San Salvo si è collocata in una buona posizione e saremo tra i primi il prossimo anno ad accedere ai finanziamenti e a dare avvio ai lavori”.

“Anche per questi tre interventi programmati devo constatare, con soddisfazione, la capacità dei nostri uffici tecnici di progettare e predisporre le richieste tenendo conto delle indicazioni dell’Amministrazione comunale” conclude Lippis.